Dalla biomassa al Syngas, all’energia

Il nostro impianto di co-generazione è un gioiello di alta efficienza tecnologica, ad elevata performance energetica, frutto della ricerca applicata svolta da Rengea Tech (azienda fornitrice della macchina) in cooperazione con l’Università di Pisa.
La macchina lavora con biomassa a cippato generico e dispone di tutti i componenti per la movimentazione, essiccazione, stoccaggio e valorizzazione in Syngas della materia prima legnosa, fino alla successiva conversione in energia termica ed elettrica.

La biomassa legnosa, essiccata in modo ottimale, viene avviata al reattore: qui le molecole del materiale organico inserito vengono scisse e ricomposte in specifiche condizioni di temperatura (oltre 1000° C) e pressione, generando un Syngas di alta qualità.
Dopo un processo di raffreddamento e pulizia (gas cleaning) tramite filtraggio automatico, segue l’ingresso nel motore di co-generazione, in condizioni tali da garantirgli lunga durata.
Il motore endotermico, collegato ad un alternatore, trasforma la quantità di energia contenuta nel gas in una produzione combinata di calore ed energia elettrica.
Il processo garantisce rendimenti elettrici elevati, oltre al vantaggio di poter recuperare gran parte del calore emesso, permettendo di raggiungere efficienze complessive rilevanti.